http://www.direttanews.it/wp-content/uploads/2016/09/la-nuova-sardegna.jpg

Italia

Tre persone, due ragazze di Quartu di 21 e 18 anni , ed un ragazzo di Sinnai di 27 anni, sono morte sul colpo dopo lo schianto della Volkswagen, mentre gli altri due occupanti dell'automobile si trovano adesso in ospedale. Immediata la richiesta di soccorso e l'arrivo sul posto delle ambulanze del 118, dei vigili del fuoco e della polizia municipale. Le generalità delle tre vittime e dei due feriti (uno è in coma ) non sono ancora state rese note, ma si tratta di ragazzi ...
  • Schianto in auto, morti tre ragazzi a Cagliari

    Schianto in auto, morti tre ragazzi a Cagliari

    Italia

    Per tre ragazzi non c'è stato niente da fare, i due feriti sono stati trasportati in codice rosso al Brotzu. Un ferito versa in condizioni gravissime. Una ragazza è ricoverata in coma all'ospedale. La parte frontale dell'auto, una Volkswagen, si è completamente accartocciata nell'urto. Sono intervenuti sul posto oltre alla Polizia Municipale, i Vigili del Fuoco e diverse unità mediche del 118.
  • Anticipazioni Squadra Antimafia 8: secondo episodio

    Anticipazioni Squadra Antimafia 8: secondo episodio

    Italia

    Buon esordio per la fiction targata Taodue che ha tenuto testa a Un medico in famiglia 10 . Stiamo parlando di Rosy Abate , che sembrava essere morta alla fine della scorsa stagione. Reitani continua a tessere le sue trame, mentre Nigro e la Duomo lo tengono sotto controllo. La famiglia, però, deve scegliere a chi affidare l'affare.
  • Ilva di Taranto, operaio muore travolto da nastro trasportatore

    Italia

    La notizia è stata diffusa da fonti sindacali. L'operaio pare stesse operando, proprio all'inizio del suo turno di lavoro, sul nastro trasportatore quando un contrappeso avrebbe ceduto facendo precipitare un carrello . Il nastro trasportatore era partito regolarmente ma il contrappeso ha ceduto travolgendo l'operaio che sarebbe rimasto schiacciato e incastrato negli ingranaggi.
  • Addio a padre Amorth, il più famoso prete-esorcista

    Addio a padre Amorth, il più famoso prete-esorcista

    Italia

    Amorth era ricoverato da alcune settimane per complicazioni polmonari all'ospedale della Fondazione Santa Lucia a Roma . È morto don Gabriele Amorth . Dapprima ha ricoperto il ruolo di formatore dei giovani aspiranti religiosi, poi professore di liceo, Delegato della Provincia Italia e animatore spirituale.
  • Scarcerato Francesco Modesto, torna un uomo libero

    Italia

    In questo momento si sta eseguendo il provvedimento di scarcerazione. Oggi la decisione del Tribunale che ha rimesso in libertà Modesto. "Francesco - aveva detto il suo legale - ha risposto alle domande del giudice".
  • Meggiorini eroe, salva una ragazza dal suo aggressore

    Meggiorini eroe, salva una ragazza dal suo aggressore

    Italia

    Gesto di grande coraggio di Riccardo Meggiorini che salva una ragazza dal tentativo di violenza del fidanzato . Per lei, che conosceva il suo persecutore, Meggiorini non è una celebrità, ma uno sconosciuto gentiluomo al quale deve la vita.
  • 'Ndrangheta: faida Vibo, 10 condanne in Cassazione

    Italia

    Sentenze di condanna confermate, invece, per Mauro Uras (20 anni), Sebastiano Malavenda (30 anni), Francesco Alessandria (20 anni), Rosalino Pititto (8 anni e 4 mesi), Damiano Caglioti (4 anni ed 8 mesi), Antonio Caglioti (4 anni e 8 mesi) e Caterina Caglioti (3 anni e 4 mesi).
  • Brescia: Beccalossi in tribunale a sostegno di Federica Raccagni

    Brescia: Beccalossi in tribunale a sostegno di Federica Raccagni

    Italia

    Anche dopo il secondo grado di giudizio la richiesta è uno sola: "che la pena sia certa e che non venga concesso nessuno sconto", ha commentato Beccalossi dopo la nuova sentenza. "Per lui, proprio in questi giorni, il Tribunale di Milano ha chiesto l'archiviazione riconoscendo giustamente la legittima difesa". "L'Italia non deve essere il paese dei balocchi dove ognuno può fare quello che vuole, io non voglio vendetta voglio giustizia", così ha dichiarato ai microfoni de La vita in diretta la ...
  • Pescara, muore a 55 anni mentre fa jogging sulla riviera

    Italia

    Sul posto anche la polizia che sta lavorando per risalire all'identità. Sul lungomare di Pescara è arrivata un'ambulanza del 118 con i relativi paramedici ma quest'ultimi non hanno potuto far altro che constatare l'avvenuto decesso del 55 enne.
  • Scontro auto-moto Muore bimbo di 6 anni

    Scontro auto-moto Muore bimbo di 6 anni

    Italia

    I carabinieri intervenuti sul posto ne hanno trovato uno solo la cui taglia non sembrerebbe adatta alla testa di un bambino della sua età. Il padre del piccolo, un ventiseienne di Capurso (Bari ), si è scontrato con la sua moto con una Lancia Y condotta da una donna del posto di quarantacinque anni.