http://www.lettera35.it/wp-content/uploads/2017/01/Droga-Blitz-della-Guardia-di-Finanza-otto-arresti-tra-lItalia-e-la-Spagna.jpg

Italia

E' il bilancio di un'operazione della Guardia di Finanza che ha proceduto stamane all'esecuzione di provvedimenti emessi dalla Dda di Catanzaro. "Ormai anche gli altri si appoggiano ai cartelli calabresi per rifornirsi di droga". Alle indagini ha contribuito la sezione della polizia antidroga britannica e quella colombiana: il Regno Unito è tra i paesi destinatari dei carichi intercettati.
  • Slavina sull'Hotel Rigopiano: 4 le persone salvate

    Slavina sull'Hotel Rigopiano: 4 le persone salvate

    Italia

    Questo non può di certo colmare il vuoto e la distruzione che attraversa un paese in ginocchio ancora speranzoso, nell'attesa soltanto di notizie positive, me in prima persona. Non tutti sono riusciti a uscire da quell'inferno di calcinacci e neve: la maggior parte dei superstiti si trovava nella sala biliardo, davanti al camino, quando la valanga ha investito l'hotel.
  • Maltempo, allerta rossa in Sicilia: bomba d'acqua e un morto

    Maltempo, allerta rossa in Sicilia: bomba d'acqua e un morto

    Italia

    Il maltempo che sta colpendo l'estremo Sud ha provocato una disastrosa alluvione nella notte in Sicilia . La vittima è stata ritrovata dopo circa due ore lungo la linea ferrata, a 600 metri di distanza dall'auto. Proprio a causa delle pessime e pericolose condizioni metereologiche, è stato chiuso un tratto della strada statale Palermo-Agrigento , mentre la circolazione ferroviaria ha subito interruzioni in più punti, così come pure forti rallentamenti.
  • Firenze, colpi di pistola contro l'auto di un imprenditore vicino a Renzi

    Firenze, colpi di pistola contro l'auto di un imprenditore vicino a Renzi

    Italia

    La Mercedes si trovava parcheggiata nel piazzale dell'azienda Ab Florence di Scandicci della quale Bacci è uno dei proprietari e per fortuna a bordo dell'auto non c'era nessuno. Lo scorso 10 gennaio Bacci ha ricevuto una perquisizione da parte della Guardia di finanza nell'ambito di un'inchiesta della Procura di Firenze in materia economica, creditizia e fiscale.
  • Raccolta differenziata, la Toscana sfiora il 50%

    Raccolta differenziata, la Toscana sfiora il 50%

    Italia

    I rifiuti che vengono riciclati sono il 49,76% del totale. "Il dato 2015 - commenta l'assessore regionale all'Ambiente Federica Fratoni- conferma che la raccolta differenziata in Toscana continua ad aumentare , sfiorando il 50%". Il dato pro capite è passato da 603 a 600 kg/abitante (-3 kg). Sono molti i Comuni che hanno superato l'obiettivo del 65 per cento e, a livello di Ato, gli ambiti ottimali, Centro e Costa continuano a registrare i migliori risultati.
  • Molesta due donne, arrestato in flagranza un 65enne a Catania

    Molesta due donne, arrestato in flagranza un 65enne a Catania

    Italia

    Subito dopo i due si avvicinavano a un anziano signore ed il passeggero del mezzo afferrava il borsello che l'uomo teneva a tracolla causandone la caduta che, fortunatamente, non procurava alcun danno alla vittima. Durante le fasi dell'inseguimento Desi e il complice hanno perso la refurtiva che è stata recuperata dagli agenti. L'uomo è stato cercato nella sua abitazione e rintracciato poco dopo.
  • "Possibili nuove forti scosse intorno ai 7 gradi", ecco dove

    Italia

    Lo scopo della riunione era la valutazione dei possibili scenari evolutivi della sismicità in corso, alla luce delle informazioni attualmente disponibili. Le zone sono sempre quelle già colpite e in particolare tra il Monte Vettore e il Monte Gorzano perché secondo gli studi effettuati in questi mesi dalla Commissione Grandi Rischi ci sono aree che non hanno di recente avuto scosse grosse.
  • Muore detenuto: "Era in coma, ma non è stato scarcerato"

    Italia

    La storia di Stefano Crescenzi , di anni 37 e di Roma è quella di un calvario, come spiega l'avvocato. A dar notizia del fatto i difensori, gli avvocati Dario Vannetiello del Foro di Napoli e Daniele Fiorino di Roma . Nelle settimane precedenti alla drammatica accelerazione degli eventi, i legali avevano chiesto una immediata scarcerazione senza ottenerla. Un detenuto 37enne, in attesa di giudizio, è morto.
  • Barista sbaglia e invece dell'acqua serve soda caustica, 2 gravi in ospadale

    Barista sbaglia e invece dell'acqua serve soda caustica, 2 gravi in ospadale

    Italia

    Dopo aver chiesto un bicchiere d'acqua al barista hanno accusato improvviso malore: un forte bruciore alla gola e all'esofago che ha chiesto l'immediato intervento di 118, carabinieri del Nas e degli ispettori della Asl . Il detersivo per lavastoviglie ingerito dai due ragazzi ricoverati in prognosi riservata era stato travasato in una bottiglia d'acqua con l'etichetta.