http://gazzettadellaspezia.it/media/k2/items/cache/a5d9cb9ac7462441ae8db4eec9c006bb_XL.jpg

Italia

Dopo il saluto di Mirca Carletti, sindaca di San Polo, alle 10 .30, si celebrerà la messa nella chiesa del castello a suffragio dei caduti di tutte le guerre e alle 11.30 ci sarà la deposizione di corone al monumento ai marinai e al monumento ai caduti di Grassano.
  • Cade dallo scooter e viene travolto da un'auto: muore un 16enne

    Cade dallo scooter e viene travolto da un'auto: muore un 16enne

    Italia

    In sella al suo scooter , insieme ad alcuni amici, stava rientrando a casa dopo aver festeggiato Halloween quando, per cause ancora da accertare, avrebbe perso il controllo del mezzo cadendo rovinosamente a terra proprio mentre sulla corsia opposta arrivava un'auto condotta da una donna residente nella zona.
  • Incidente stradale nel palermitano: morti 3 giovani

    Incidente stradale nel palermitano: morti 3 giovani

    Italia

    Nell'impatto sono morti Angelo Marceca, 19 anni , che era alla guida, Giosuè Guardì e Giacomo Guardì , rispettivamente di 16 e 19 anni. L. G. di 19 anni, che viaggiava con le tre vittime, è ricoverato in condizioni gravissime all'ospedale Civico.
  • Traffico di droga nel nord Salento, i carabinieri arrestano nove persone

    Traffico di droga nel nord Salento, i carabinieri arrestano nove persone

    Italia

    Gli arrestati sono ritenuti responsabili a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata al traffico ed alla detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nell'area del nord Salento. Il Giudice per le Indagini preliminari del Tribunale di Lecce , Simona Panzera , concordando con i risultati investigativi, sulla base della richiesta avanzata dal Pubblico Ministero titolare dell'inchiesta Maria Rosaria Micucci , ha emesso nove ordinanze di custodia cautelare in carcere ...
  • Annone. Riaperta la SS36: dopo i lavori, ora la

    Annone. Riaperta la SS36: dopo i lavori, ora la "super" è percorribile

    Italia

    Si sono dunque concluse le operazioni di rimozione del cavalcavia crollato e le attività di ripristino della pavimentazione che era stata danneggiata dal crollo. Se la situazione dal punto di vista viabilistico è tornata alla normalità ma resta evidente la ferita lasciata dal cedimento del cavalcavia che collegava la zona della Poncia di Annone, a Cesana Brianza .
  • Mosciano Sant'angelo, grave incidente stradale in mattinata, muore 36enne

    Mosciano Sant'angelo, grave incidente stradale in mattinata, muore 36enne

    Italia

    L'uomo si è scontrato contro una autobetoniera Astra. Lo scontro si è avuto tra un'auto e un camion. Per Emiliano non c'è stato praticamente nulla da fare: è morto sul colpo, con i vigili del fuoco che hanno dovuto far arrivare un mezzo operativo specializzato per poterlo estrarre dalle lamiere contorte.
  • Cavalcavia sulla Milano Lecco, il momento del Crollo

    Cavalcavia sulla Milano Lecco, il momento del Crollo

    Italia

    Permane la chiusura al traffico della strada statale SS36 e il traffico viene deviato sul percorso alternativo con indicazioni in loco in direzione Nord (Lecco) con uscita obbligatoria a Nibionno e in direzione Sud (Milano) a Suello Como Erba.
  • Terra dei Fuochi, controlli ambientali: 117 denunce e 76 attività sospese

    Terra dei Fuochi, controlli ambientali: 117 denunce e 76 attività sospese

    Italia

    Oltre a denunciare 117 persone, i militari hanno sospeso, o sottoposto a sequestro 76 attività. Tra i reati contestati dai carabinieri ci sono quelli di smaltimento illecito di rifiuti , sfruttamento del lavoro nero, abusivismo edilizio e violazione delle normative vigenti in materia di sicurezza sul lavoro.
  • Pinotti:altri 500 soldati antisciacalli

    Pinotti:altri 500 soldati antisciacalli

    Italia

    Per ovviare al pericolo il ministro della Difesa Roberta Pinotti ha confermato che è stato preparato un contingente di 500 militari che presiederà le zone colpite dal sisma: " La sicurezza diventa emergenza in un territorio così vasto e così devastato dalla tragedia".
  • Incidenti: tre giovani morti nel palermitano, un quarto ferito grave

    Incidenti: tre giovani morti nel palermitano, un quarto ferito grave

    Italia

    Un quarto ragazzo è stato immediatamente portato all'ospedale Civico di Palermo dove sarebbe tutt'ora ricoverato in gravi condizioni. I quattro, tutti non ancora ventenni, viaggiavano su una Opel Corsa che e' uscita fuori strada , forse a causa dell'alta velocita', schiantandosi contro un muro.