De Vrij: ''Conte pretende il massimo, ecco come vuole farci giocare''

Regolare Commento Stampare

Conte è molto chiaro, si fa capire e ci fa lavorare e sudare.

"De Ligt, che Inter-Juve". Il più bello, invece, è stato il gol nel derby, quello vale doppio. Non dobbiamo pensare agli altri, ma a noi stessi: vogliamo fare un grande salto in avanti, migliorare e crescere con l'obiettivo di fare il massimo in questa stagione. "Sono molto professionali, si vede che hanno esperienza e sanno come arrivare a certi risultati". "Potevo segnarne di più, ma mi è girata un po' male". E' indifferente: basta che i concetti siano chiari e che si lavori di squadra. All'inizio ci ho messo un po' anche per la lingua a capire cosa l'allenatore volesse da me, poi il calcio italiano è molto più tattico, c'è tanto da imparare.

Intervistato ai microfoni di "Tuttosport", Stefan de Vrij, difensore dell'Inter, ha parlato dell'impatto che Antonio Conte ha avuto sui giocatori nei primi giorni di ritiro a Lugano.