2/e libere a Bottas, seguito da Hamilton

Regolare Commento Stampare

A Silverstone vanno in scena le qualifiche di una F1 che vede protagonisti i piloti inglesi Hamilton e Norris che giocano in casa. Si inizia con il Q1 con una Ferrari in gran spolvero grazie a Leclerc che viaggia a pochi millesimi da Hamilton con gomma media. In posizione di sicurezza anche Verstappen, Bottas, e Vettel, rispettivamente, terzo, quarto e quinto nella classifica dei tempi. Rimangono fuori dai primi 15 Magnussen, Kvyat, Stroll, Russel e Kubica.

Nella mattinata la sorpresa è stato sicuramente Pierre Gasly che ha firmato il miglior tempo con quattro decimi su Valtteri Bottas e otto sul compagno di squadra Max Verstappen. La sessione è stata anche disturbata dalla pioggia caduta a 27 minuti dalla fine.

Naturalmente questa è pero solo la prima parte del "lavoro", e quel che conta è la gara, come Bottas sa bene: "Ora devo cercare di fare buon uso della pole".

Aumentano i distacchi dal primo a partire dalla quarta fila della griglia di partenza, con Ricciardo (Renault) settimo, ma ad oltre un secondo dal finlandese della Mercedes.

L'ex compagno di squadra di Lewis Hamilton, Jenson Button, crede che il pilota della Mercedes potrebbe vincere tanti titoli mondiali forse addirittura 10 se rimarrà in Mercedes resistendo ad eventuali sirene della Ferrari.