Vogue, Meghan Markle avrà una rubrica sull’edizione USA e UK

Regolare Commento Stampare

E per Michelle, che non ha mai fatto mistero di aver sperimentato l'hair shaming, il (ritrovato) riccio afro può essere considerato, in quest'ottica, come riaffermazione di una sé più autentica, indipendente da imposizioni, ruoli, etichette istituzionali, nonché di body positivism, auto-accettazione e affermazione senza canoni: Michelle se lo era concesso in una sola altra occasione, proprio come manifesto estetico di appartenenza e "black power", in cover del numero di gennaio 2019 di Essence, celebre testata rivolta principalmente alle donne afro-americane. Il baby Sussex è arrivato in braccio alla sua mamma super premurosa che per tutta la durata della partita lo ha tenuto stretto al suo petto per ripararlo dai flash dei fotografi e dai rumori spesso troppo forti.

In questi giorni ha fatto parecchio discutere il battesimo del piccolo Archie.

Le sane (e vegane) abitudini alimentari di Meghan Markle hanno influenzato altri membri della Royal Family?

Sulla base di tale motivazione sia il principe Harry che Meghan Markle, hanno preferito vivere questo magico momento soltanto con poche persone e selezionate. Sulle testate giornalistiche d'oltremanica i duchi del Sussex sono sempre argomento di discussione sia in positivo che in negativo. Ecco qual è stato l'atteggiamento incriminante. Alle spalle del Principe Harry e di Meghan, però, ci sono le due sorelle di Lady Diana, Sarah e Jane.

La prima uscita pubblica di Archie, dunque, si è subito trasformata in una serie di commenti contro la gaffe di Meghan Markle.

La principessa Kate, con molta noncuranza verso gli haters, si concentrava solo sul piccolo Louis che scherzava con Archie: una scena davvero divertente. Se agli esordi Meghan temeva di non raggiungere la notorietà di William e Kate, oggi possiamo affermare che la duchessa di Sussex è sulla bocca di tutti.