"Spirit" è la canzone che mancava al Re Leone

Regolare Commento Stampare

Laura Pausini non doppierà nessun personaggio de "Il Re Leone", l'atteso film in uscita il prossimo 21 agosto 2019, ma avrebbe dovuto farlo come prima scelta per il personaggio di Nala adulta e, al suo posto, sarebbe stata quindi scelta Elisa.

Nelle ultime ore è scoppiata una vera e propria polemica che ha coinvolto Elisa Toffoli e Laura Pausini.

Pubblicato sulla piattaforma YouTube il video del singolo L'amore è nell'aria stasera, uno dei brani che fanno da colonna sonora al film Disney, Il Re Leone. Tutto per quella frase lanciata su Instagram in risposta alla domanda di una fan: "Lau, hai saputo che Elisa sarà una delle voci de Il Re Leone? Io sono una grande fan".

In quanto a me e a Laura non è bello che questa situazione crei odio tra i nostri fan, o tra i fan del film... mentre molti di voi scrivevano messaggi pieni di rancore io e Laura ci mandavamo messaggi dicendoci che ci vogliamo bene.

Non potevo esserci. Ho rifiutato perché sto facendo altre cose.

Inoltre la bella Elisa ha annunciato al suo vasto pubblico che sarà lei a cantare in versione italiana la canzone 'Spirito', la cui versione originale è stata cantata da Beyoncè. Se fossi una seconda scelta non me ne vergognerei, quello che dispiace è l'aver sentito una versione totalmente diversa da questa.

"Ringrazio tutti quelli che mi hanno difesa - ha scritto sotto una foto che la ritrae insieme alla collega sul palco durante una esibizione - ma li invito anche a evitare altri scontri".

'Ma non importa, credetemi', ha ribattuto Elisa, dimostrando ancora una volta di voler mettere la parola fine a questo chiacchiericcio.