PSG, Neymar sarà multato per le assenze: 12mila euro al giorno

Regolare Commento Stampare

Il tempo. È questa la miglior arma a disposizione di Barcellona nella trattativa per l'acquisto di Neymar dal PSG. Il brasiliano ha chiaramente ribadito la sua posizione non presentandosi al raduno del Paris Saint-Germain.

Il PSG non fa sconti a Neymar, che non si è presentato per il ritiro: codice etico violato e maxi-multa da 375mila euro al mese.

Il padre del brasiliano, Neymar Senior, ha dichiarato ai giornalisti che il PSG sapeva che suo figlio sarebbe rientrato il 15 luglio perché impegnato con la sua fondazione benefica, ma nessuno crede alla sua versione. Inoltre, il nome dell'ala sinistra e anche associato ad altre big europee, come Juventus e Real Madrid.

Secondo UOL, Neymar ha gia avuto un colloquio con il nuovo direttore sportivo del club francese, il connazionale Leonardo, al quale ha comunicato la sua volontà di lasciare Parigi. Una decisione che potrebbe costare molto caro visto che il PSG potrebbe sanzionarlo con una multa molto salata.

Sullo sfondo c'è il Barcellona, pronto a riprnedersi il giocatore: il presidente Bartomeu ha parlato senza mezzi termini di essere a conoscenza della volontà di Neymar di lasciare la Francia. Il giocatore però ha sempre negato l'accusa.

Il futuro della stella verde-oro non è ancora deciso anche se la separazione dal Paris Saint-Germain sembra ormai certa.