Il Venezia ripescato in serie B

Regolare Commento Stampare

Il Consiglio Federale della FIGC, riunitosi questa mattina a Roma, ha escluso il Palermo dal campionato di Serie B. Le analisi della Covisoc, risalenti al 4 luglio, sono state ritenute valide e non c'è più speranza per il Palermo.

Al posto del club siciliano è stato ripescato il Venezia, che tornerà dunque a giocare nel campionato cadetto nella prossima stagione dopo essere stato eliminato ai playout dalla Salernitana lo scorso 9 giugno. I rosanero potrebbero ancora presentare ricorso al al Tar del Lazio e al Collegio di garanzia del CONI, ma la sentenza sarà difficile da ribaltare. Giocheranno in C invece Modena, Reggiana (Reggio Audace) ripescate, Fano, Virtus Verona e Paganese riammesse.