Wimbledon 2019: Halep supera in due set Zhang e accede alle semifinali

Regolare Commento Stampare

Wimbledon finirà nelle loro mani o c'è da attendersi qualcos'altro?

Serena Williams non sbaglia e si qualifica per la semifinale di Wimbledon.

La sua avversaria, numero 54 del mondo, ha compiuto 33 anni il 28 marzo ed è alla sua prima semifinale Slam, era già arrivata una volta nei quarti di finale in un Major, proprio a Wimbledon, nel 2014, quando era stata battuta dalla ceca Petra Kvitova, poi vincitrice del torneo.

Avanza pure Simona Halep (7), la più alta testa di serie rimasta in corsa. Duro colpo per l'australiana, che quindi fallisce l'assalto al secondo Slam consecutivo dopo il Roland Garros.

Per la Halep, invece, si comincia dalla non irresistibile Shuai Zhang, ma in semifinale potrebbe trovare uno degli ostacoli più scomodi ancora in vita: Elina Svitolina se la vedrà con Karolina Muchova, astro nascente della Repubblica Ceca e fresca carnefice della connazionale Pliskova.

Nel primo match si affronteranno l'ucraina Elina Svitolina e la romena Simona Halep.