Ricoverato a Roma Tinto Brass

Regolare Commento Stampare

Tinto Brass è ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Sant'Andrea di Roma. La prognosi rimane riservata. "Fino all'ora di cena tutto bene, poi gli è salita la febbre e alla fine ho dovuto chiamare un'ambulanza perché stava male", ha detto la moglie a Il Corriere della Sera.

Ora è in terapia intensiva: "La situazione è molto delicata", ha aggiunto la Varzi. Brass, colpito da un ictus nel 2010 dal quale si era completamente ripreso, stava lavorando ad un nuovo film. Il regista è costantemente impegnato "fra mostre da organizzare e nuove pellicole". Tra gli altri titoli della sua lunga filmografia Caligola (1980), interpretato da Malcolm McDowell, ambientato nella Roma antica, Paprika con Debora Caprioglio, la commedia autobiografica Fermo posta Tinto Brass (1995) di cui è stato anche attore.

Gli ultimi anni non sono stati facili per Tinto Brass.

Nato a Milano il 26 marzo 1933 ha iniziato la sua lunghissima e densa carriera negli anni Sessanta con film storici come La chiave con Stefania Sandrelli, Miranda con Serena Grandi, Capriccio con Francesca Dellera, Senso '45 con Anna Galiena.