Giro Rosa: continua il dominio olandese, settima tappa alla Vos

Regolare Commento Stampare

Infine si muovono le già citate Noskova, Rooijakkers e Kirchmann (Team Sunweb), con la ceca della Bigla che tenta anche una azione solitaria.

Marianne Vos si prende sullo strappo di San Giorgio di Perlena n Fara Vicentino la sua terza vittoria di tappa al Giro Rosa, ancora terzo posto per Elisa Longo Borghini che resta in maglia azzurra e che si prende qualche secondo su Niewiadoma, Brand e Spratt avvicinandosi al podio... "Prima delle italiane Soraya Paladin, che ha chiuso al quarto posto.In classifica generale, l'olandese precede di 2'16" la polacca Niewiadoma, e di 3'05" la sudafricana Moolman Pasio. Il tappone valtellinese avrebbe dovuto chiudersi sul Passo Gavia, ma a causa di una frana che incombe sul versante tra Bormio e Santa Caterina Valfurva, la seconda parte del percorso è stata sostituita con la salita verso i Laghi di Cancano.

Annemiek Van Vleuten 2.

"La nuova classifica generale a quattro tappe dal termine vedere Annemiek van Vleuten con 4'17" di vantaggio su Anna van der Breggen e Katarzyna Niewiadoma, appaiate con lo stesso tempo: "l'anno scorso a fine giro il ritardo della seconda classificata fu di 4'12" e Van Vleuten ha terreno per aumentare ulteriormente su tutte. Oggi invece Anna van der Breggen ha sfoderato una gran bella prestazione che la rimette pienamente in corsa proprio per la piazza d'onore alle spalle di Van Vleuten: ormai per quanto riguarda la classifica sarà proprio quello l'unico spunto di interesse, anche perché non si vede in che modo o in quale tappe si possa pensare di attaccare con successo la stella della Mitchelton-Scott. Erica Magnaldi 9. Elisa Longo Borghini 10. "Van der Breggen+3'24" 6. "Lucinda Brand +3'27" 7. "Elisa Longo Borghini +3'57" 8.