Francia, annuncio della famiglia: Vincent Lambert è morto

Regolare Commento Stampare

È il tetraplegico diventato simbolo del dibattito sul fine vita in Francia.

Ne ha dato notizia questa mattina la sua famiglia.

I genitori di Lambert, tetraplegico francese che da anni cercavano di tenere in vita contro il parere dei medici e le sentenze dei tribunali, avevano scritto nei giorni scorsi sempre all'Afp per esprimere la loro rassegnazione. Anche coloro che, per professione e vocazione civile, avrebbero dovuto prendersi cura di lui fino all'ultimo istante della sua vita - i medici che lo hanno avuto come loro paziente al policlinico universitario di Reims - hanno perseguito, con ostinazione irragionevole, il progetto di porre fine intenzionalmente alla sua vita. Da lunedì si erano di fatto arresi, definendo ormai "inevitabile" la morte di Vincent.

E' morto oggi, giovedì 11 luglio, Vincent Lambert. Da allora è in stato vegetativo. Lambert, morto a 43 anni, era padre di una bambina nata nel 2008, qualche mese prima dell'incidente stradale che l'aveva lasciato in stato vegetativo. I familiari di Vincent hanno rivolto un ringraziamento a coloro che gli sono stati vicini, "per la vostra amicizia, il vostro amore, il vostro sostegno, le vostre preghiere durante tutti questi anni".