Weekend di pioggia e temporali - La Voce di Rovigo

Regolare Commento Stampare

L'evoluzione meteo nel lungo termine vedrà gli effetti del cambiamento che si concretizzerà ad inizio settimana prossima.

Meteo Roma che notifica l'arrivo di un nuovo vortice di alta pressione proveniente dall'Africa. Dopo una settimana caratterizza in gran parte da improvvisi temporali e grandinate al nord, in particolare sui rilievi alpini e prealpini, dove purtroppo si sono registrate anche vittime, il sole tornerà a splendere indisturbato su tutta la Penisola da nord a sud senza soluzione di continuità.

Giugno è stato il mese più caldo della Storia e la buona notizia è che luglio non sarà dello stesso tipo. Inizieranno così dei piovaschi sull'Emilia Romagna, il Veneto e il Trentino. Verso la tarda sera, mentre le piogge tenderanno ad attenuarsi sulle regioni centrali, un altro peggioramento giungerà da Ovest interessando il Piemonte e successivamente si estenderà sulla bassa Lombardia, Liguria, Emilia e parte del Veneto occidentale.

La stessa situazione, secondo le previsioni meteo per sabato 6 luglio, è attesa anche per la giornata di sabato anche se con qualche nuvola i più sulle Alpi con possibili ma brevi e isolati temporali pomeridiani che in serata però potrebbero estendersi anche alla pianura del nord est. Si temono fenomeni intensi per lo scontro fra l'aria caldissima al suolo e quella fredda in quota.

Le regioni tirreniche, soprattutto la costa, non dovrebbe essere interessata dal maltempo. Infatti l'aria più fresca e i venti di Bora faranno scendere le colonnine di mercurio. Le massime non supereranno i 30 gradi, le minime non andranno oltre i 20.

La tregua è finita, su tutta Italia torna il caldo intenso.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!