Cyberpunk 2077, i Samurai saranno "interpretati" dalla band Refused

Regolare Commento Stampare

Intervenendo sulle colonne di VG24/7, Paweł Sasko di CD Projekt RED ha fatto sapere che Cyberpunk 2077 presenterà ben tre prologhi giocabili che varieranno in base al background narrativo che daremo al nostro personaggio in fase di creazione.

Le tracce nate da questa collaborazione includono sia brani ispirati al materiale originale, sia pezzi esclusivi per Cyberpunk 2077. So per certo che ci sono moltissimi fan della band nello studio, incluso Piotr Adamczyk, uno dei compositori al lavoro sul gioco, che è stato colui il quale mi ha proposto di collaborare con loro.

Cyberpunk 2077 è il più ambizioso progetto a cui la software house CD Projekt RED abbia mai lavorato e, secondo le notizie riferite dai media polacchi, proprio per questo motivo la compagnia starebbe già valutando futuri ulteriori videogiochi ambientati nello stesso universo.

Cyberpunk 2077 arriverà su PC, PS4 e Xbox One il 16 aprile 2020.

Esattamente come noi, i Samurai sono un gruppo di ribelli, seppur in altri tempi e luoghi.

Nell'atteso titolo di CD Projekt RED vestiremo i panni di un mercenario noto come V, che potremo personalizzare scegliendo una tra le tre classi presenti nel titolo - Netrunner, Solo o Techie - e le abilità da apprendere per andare avanti nel corso della nostra avventura. È stata una sfida inaspettata che si è rivelata essere tagliata su misura per noi. Oggi, per celebrare lannuncio, la traccia iconica di SAMURAI è stata pubblicata sugli store digitali e servizi di streaming. Il team finale è Spokko, che sta attualmente lavorando a un progetto mobile ancora non annunciato.