Inter, furto a casa di Ivan Perisic: colpo da 80mila euro

Regolare Commento Stampare

Se arrivassero offerte per Radja Nainggolan e Ivan Perisic la società le accetterebbe al volo, il problema è che non ci sono offerte. L'esterno offensivo dell'Inter si è presentato questa mattina alla caserma dei carabinieri in via della Moscova per denunciare un furto nel suo appartamento al diciannovesimo piano del Bosco Verticale, in zona Garibaldi a Milano. Ai militari il croato ha riferito di essere rincasato e di aver scoperto che qualcuno aveva portato via dalla sua cassettiera tre preziosi orologi - un Rolex da 20mila euro, un Audemars Piguet, Carolina Bucci, da 50mila euro e un Hublot da 12mila euro - per un valore complessivo di 82mila euro. "Chi li ha portati via, ha lasciato i porta orologi nel cassetto". La Stampa precisa inoltre che i ladri non hanno toccato i soldi e altri oggetti di valore presenti in casa. "La porta d'ingresso dell'abitazione non ha segni di effrazione".

L'unica persona che ha il permesso di accedere nell'abitazione di Perisic - oltre la sua famiglia - è la donna del servizio di pulizie.