Guardiola nuovo allenatore Juventus, Pep in italiano: "Ci vediamo presto"

Regolare Commento Stampare

Il futuro di Pep Guardiola non è mai stato discusso come in queste settimane. L'allenatore del Manchester City, nonostante le diverse dichiarazioni in cui spiegava di voler rimanere alla guida del club campione d'Inghilterra, non è ancora dato al 100% sulla panchina dei Citizens nella prossima stagione. Un bel guaio, eh si, perchè prospettare ora quello che succederà tra due anni è veramente complicato, soprattutto perchè tra due stagioni potrebbe anche non esserci più il miglior calciatore della Juventus, vale a dire Cristiano Ronaldo.

Dalla Spagna, oltretutto, sono molto attenti a mettere in giro voci ad hoc per danneggiare la Juventus, questo da quando i bianconeri hanno scelto Ronaldo, puntando prima sul tema del fisco e poi al caso legato alla vita privata del portoghese ed a quanto avrebbe fatto anni fa. L'ennesima conferma è arrivata ancora una volta dal mondo dei social, di questi tempi il più immediato termometro degli umori del tifo a qualsiasi latitudine. Almeno nelle sue intenzioni. Io non prenderò nessun anno sabbatico. Le notizie vengono fuori, vengono riprese e non vengono verificate. "Ho due anni di contratto e, se non mi mandano via, resterò" - ha detto in un'intervista rilasciata al Mundo Deportivo. No, non lo acquisteremo.