Francesca De Andrè torna sui social

Regolare Commento Stampare

In questa edizione Francesca de Andrè centrica, una edizione dopo la violenza verbale, i brutti gesti, le discussioni, le offese tra donne, i brutti esempi da dare, sono stati al centro di puntate interminabili ( è stato lo stesso anche nella finale, con un tempo infinito dedicato alla De Andrè, immotivatamente, anche perchè era al televoto).

A prendere le difese della coppia ci pensa il direttore di "Novella 2000" Roberto Alessi.

Dopo liti e scontri accesi, Gennaro e Francesca hanno deciso di vivere la loro passione senza freni e, secondo quanto rivelato da Fabrizia, la sorella della gieffina, avrebbero trascorso insieme la prima notte fuori dal reality. "Vergognati, traballavi". Barbara d'Urso blocca Francesca in loop su Giorgio al Sert: "Sembra sempre che io voglio difenderla però non è così", il pubblico la contraddice e lei resta esterrefatta.

La relazione dunque continuerà anche ora che le luci del reality si sono spente, ma di certo sentiremo parlare ancora della coppia. Se fossi un calcolatore non l'avrei allontanata subito, ma avrei continuato la mia storia con lei, no?

Ieri, mercoledì 12 giugno 2019, Francesca De Andrè e Gennaro Lillio sono stati ospiti a Live - Non è la D'Urso, dove hanno affrontato le cinque sfere, difendendo la loro storia d'amore. Io non ho mai parlato di lei, perché adesso Lory mi deve attaccare?

In ogni caso, poi ha rivolto a Lory delle belle parole dicendo di avere molta stima di lei. Dall'altra l'ex compagno di lei Giorgio Tambellini, i cui tradimenti nei suoi confronti sono stati smascherati dai paparazzi. La De Andrè abbaia come d'abitudine, anzi con qualche decibel di troppo per essere l'una di notte: "La figura l'hai fatta tu, che ti ubriachi, sei da Sert, l'hanno scritto su tutti i social che sei da Sert".

Francesca accusa Giorgio di essere entrato nella Casa del GF la prima volta prendendola in giro: "L'intenzione, ce l'avevi?" Tu (riferendosi a Francesca n.d.r) sei solamente una cafona che non sa fare niente.