Super Champions: favorevole solo la Juventus. La Fiorentina…

Regolare Commento Stampare

A margine dell'Assemblea della Lega Serie A, Miccichè ha spiegato che lo "schema non è stato ufficializzato, ma ampiamente già discusso all'interno dell'Uefa". Svolta perciò fondamentale nell'ottica Europea post 2024.

Non cambia l'aria in Serie A nel campo delle competizioni europee: le squadre italiane hanno rifiutato la proposta della UEFA per la creazione della SuperLega e la conseguente riforma delle coppe del Vecchio Continente. La delibera, che esprime la posizione della Lega Serie A, è stata votata favorevolmente da tutti i club, ma con quattro società astenute (Inter, Roma, Milan e Fiorentina) e unica contraria la Juventus.

Questo il commento di Urbano Cairo a proposito: "Eca e Uefa devono meditare su come si stiano coalizzando tutte le leghe contro un progetto che non piace a nessuno". L'idea che possano esserci degli interessi commerciali da sviluppare credo che possa essere una modalità per non far apparire quella dimensione economica uno degli elementi negativi, ma il calcio ha anche altre dimensioni. Secondo il presidente granata e i suoi colleghi, le dimissioni di Ceferin, numero uno dell'UEFA e vicepresidente FIFA, sarebbero inevitabili.

Il presidente della Lega Serie A Gaetano Miccichè ha deciso di commentare la scelta dei club e di chiarire un malinteso con il presidente Ceferin: "Non ho mai chiesto le dimissioni di Ceferin".