Guardiola nuovo allenatore Juventus, c’è la promessa!

Regolare Commento Stampare

"Il tecnico si è già mosso con i suoi collaboratori per stabilire quale sarebbe il suo staff. Maurizio Sarri, al momento, è il candidato principale a prendere il posto di Massimiliano Allegri sulla panchina dei bianconeri".

Pep Guardiola prova, nuovamente, a porre freno alle indiscrezioni di mercato che lo vedono vicino alla Juventus. A margine del Costa Brava Legends Trophy by MarathonBet 2019, trofeo di golf organizzato in Catalogna, il tecnico ha rilasciato delle importanti dichiarazioni sul suo futuro spegnendo, forse una volta per tutte, i sogni dei tifosi juventini. Si parla di una sanzione molto pesante: alcuni dicono di due anni senza competizioni europee, altri di una sola stagione e da scontare non l'anno prossimo, bensì dalla stagione 2020-2021. "Ho due anni di contratto con il City, se non mi mandano via a calci, resterò", riporta Mundo Deportivo.

La voglia di fare bene è sempre la stessa e ora, dopo la conquista della Premier League, l'obiettivo è quello di provare a fare ancora meglio in Europa con i Citizenz: "Vincerla non è facile, ci sono tanti grandi club".

90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.