Calciomercato Inter: Vanheusden e Emmers, plusvalenze d’oro per i nerazzurri!

Regolare Commento Stampare

Zinho Vanheusden dall'Inter allo Standard Liegi per un'operazione da 25 milioni di euro. Una cifra importante per il difensore classe 1999, soprattutto per il club belga che finora nella storia ha speso al massimo 4,8 milioni di euro per un giocatore. Come per tutte le squadre europee, il Financial Fair Play prevede un rapporto fisso fra spese e ricavi: per semplificare, entro al chiusura del bilancio del 30 giugno deve mettere insieme una quota di 35-40 milioni di plusvalenze. Un affare complesso, ma che sicuramente soddisfa tutti: ecco perché.

Ma l'Inter ha dovuto 'pagare' questa recompra. Soldi da investire nel giovane talento di casa.

Emmers, invece, reduce dall'esperienza alla Cremonese in Serie B; per il centrocampista, classe '99, un solo gol in 20 presenze.