Migranti: nuovo sbarco a Lampedusa, nella notte sono arrivati in 15

Regolare Commento Stampare

Palermo, 10 giu. (AdnKronos) - Nuovo sbarco sull'isola di Lampedusa, dove nella notte sono arrivati 15 migranti, tra cui alcuni eritrei.

Il piccolo gommone è stato avvistato da una motovedetta della Guardia di Finanza e trasbordato in porto da un mezzo della Guardia Costiera. Si tratta 20 uomini, 17 donne e una bambina. "In particolare, una donna versava in cattive condizioni di salute".

Nella serata di venerdì 7 giugno, invece, era stata la volta di altri 21 migranti, sbarcati a Lampedusa dopo essere stati scortati dalla Guardia costiera. Secondo il Programma dei rifugiati e migranti della Federazione delle chiese evangeliche in Italia, alcuni dei migranti avrebbero richiesto le cure dei sanitari perché disidratati. Arrestate anche due persone, di nazionalità ucraina, identificate come scafisti. Fonti del Ministero dell'Interno avevano invitato ad evitare qualsiasi allarmismo proprio in merito ai cosiddetti "sbarchi fantasma", gli arrivi cioè via mare attraverso piccole barche più difficili da individuare.

Appena ieri, comunque, il Viminale aveva assicurato che la situazione è sotto controllo. Ai 60 arrivati ieri a Roccella Jonica dopo essere stati intercettati a bordo di una barca a vela da due unità navali della Guardia di finanza, se ne sono aggiunti oggi altri 53. Oltre 360 le persone approdate cosi nell'ultimo week end, piu di 900 dall'inizio dell'anno, poco meno della metà del totale degli sbarcati del 2019 che ha superato quota 2100. E con il clima favorevole i migranti si avventurano anche in traversate a piccoli gruppi, a bordo di piccole imbarcazioni.