Elicottero contro grattacielo a New York, morto il pilota

Regolare Commento Stampare

Un elicottero da turismo si è schiantato sul tetto di un grattacielo a Manhattan, New York, prendendo immediatamente fuoco e provocando un incendio.

È accaduto non lontano da Times Square all'altezza della 51ma strada e la Settima Avenue.

I media americani parlano di cinque persone morte, ma al momento è stato accertato un solo decesso, si tratta del pilota del velivolo. La polizia e i pompieri sono sul posto. Il palazzo è stato evacuato e la zona isolata.

Intanto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è stato informato dell'incidente e monitora gli sviluppi. Le operazioni di soccorso sono all'opera, ci sarebbe una vittima accertata, ma il bilancio è provvisorio.

Il grattacielo contro cui si è schiantato l'elicottero è al 787 Seventh Avenue, sulla 51ma strada. Il palazzo è alto 54 piani ed è conosciuto con il nome di Axa Equitable Center, all'interno del quale hanno alcuni uffici Bnp Paribas, e Citibank. Ancora da accertare le cause e le circostanze dell'incidente: forse il maltempo in atto nella città ha ostacolato le operazioni di atterraggio dell'elicottero.