Mark Caltagirone infarto bluff: Federica Benincà contro Pamela Prati

Regolare Commento Stampare

L'ultima ad attaccare le agenti di Pamela Prati è stata Georgette Polizzi: l'ex concorrente di 'Temptation Island' ha preso le distanze ed ha spiegato come ha capito che era tutta un'enorme farsa.

La Benincà è stata ospite di Eleonora Daniele a Storie Italiane dove ha raccontato quanto confessato al settimanale edito da Mondadori: Mark Caltagirone NON esiste. La stessa Prati, una sera a cena, mi ha fatto vedere i braccialettini che i figli di Mark le avrebbero regalato, i loro disegni che le dedicavano.

Ma Federica Benincà è un fiume in piena e elenca tutte le prove smentendo la sua amica: "Mi ha detto che apparteneva ad una famiglia di Roma inizialmente, poi ha cambiato versione". Poi durante la Fashion Week a Milano (che si è svolta dal 17 al 23 settembre, ndr) Eliana ha avuto un attacco di panico, pianti, svenimento.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda gossip, programmi tv e reality e i suoi concorrenti CLICCA QUI!

Il caso mediatico del momento, il Pamela Prati Gate, dopo l'annullamento del matrimonio tra la showgirl e l'introvabile Mark Caltagirone ha iniziato ad assumere dei contorni via via sempre più surreali e l'Aicos Management, l'agenzia della Prati, guidata da Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, si sta inevitabilmente trovando al centro dell'occhio del ciclone, non riuscendo ancora a dare una spiegazione esaustiva al mare di accuse e polemiche che le sta coinvolgendo. "E io mi insospettii perché sapevo che Pamela ha la fobia di prendere aerei". Chiedevo foto di lui, e niente.

Ma non è tutto infatti Federica Benincà ha rivelato anche altre notizie sul caso di Pamela Prati e Mark Caltagirone: "La storia della vittima e carnefice è finita". Ma come nel giro di una settimana? La sera del 24 febbraio Pamela, Eliana e l'altra Pamela sono venute a trovarmi a Siena. Pamela faceva i video da mandare a Mark.

L'ipotesi che la maggior parte dei curiosi hanno sposato nelle ultime ore è che qualcuno possa essersi divertito a fingersi il futuro marito di Pamela per creare scompiglio annunciando la loro improvvisa rottura. Io non so chi c'è dietro ma chiunque esso sia eviti di mettermi in mezzo a questa pantomina. Anzi la Prati si infastidiva. Me ne sono andata per vie legali, perché avevo un contratto di rappresentanza. Sono due le situazioni che mi hanno fatto rifletter: la prima è stata lo sfogo di Alfonso Signorini, direttore di Chi, al Maurizio Costanzo Show. "Oggi non le difenderei più, me lo ha chiesto Eliana di farlo".

"Oggi vivo un clima di paura - chiosa - Credo che il loro sia un vero e proprio un modus operandi".