Juventus, Marchisio: "Conte all'Inter? Le bandiere sono sempre più rare"

Regolare Commento Stampare

Ha voglia di rivincita e mi auguro che si trovi il modo di farlo coesistere con Cristiano Ronaldo. Per crescere, gli sarebbe convenuto trasferirsi in Spagna.

Il futuro di Massimiliano Allegri è tutto da scrivere ma, qualora dovesse salutare la Juventus, il centrocampista dello Zenit saprebbe come rimpiazzarlo: "Uno che credo non si possa avere: Jurgen Klopp". Potrebbe avere un forte impatto, perché quando c'è da ristrutturare si trova sempre bene. Lui servirebbe eccome alla Juve, un centrocampista che dia spinta in fase offensiva. Allegri? Nel caso in cui andasse via io prenderei Klopp, il suo gioco è bellissimo e farebbe emozionare il calcio italiano. A centrocampo dico Marchisio, Pogba e Pirlo: Gigi e Andrea sono gli unici che schiererei sempre e senza ombra di dubbio.

Chiusura con un commento sul sempre più probabile approdo di Antonio Conte sulla panchina dell'Inter, con tanto di elogio al suo ex allenatore: "Non dimenticherò mai il suo discorso alla prima giornata di campionato".

"Questa è difficile... Vediamo: mi ha impressionato molto De Jong, ma lui ormai è andato". E gli stessi che si lamentano di questo sono poi quelli che ogni anno vorrebbero cambiare 10 giocatori su 11 della propria squadra.

Maurito e Dybala sarebbero una coppia d'attacco strepitosa anche in ottica futuribile vista la verde età dei due argentini. L'intervistato vedrebbe bene Icardi alla Juventus perché ha grande fiuto per il gol, paragonabile a quello di Trezeguet.