Inter, Spalletti allontana Joao Mario dall'allenamento

Regolare Commento Stampare

Luciano Spalletti non guarda in faccia nessuno.

Seduta di allenamento finita anzitempo per Joao Mario. Da segnalare che il toscano ha in corso una serie positiva arrivata a quota 7 match contro l'emiliano: 5 affermazioni più 2 pareggi fra match disputati in trasferta e fra le mura di casa. L'allenatore nerazzurro avrebbe osservato una scarsa intensità nel lavoro compiuto stamani dal centrocampista lusitano. Secondo Sky Sport, questo è quanto accaduto durante l'allenamento odierno: João Mario non ha evidentemente mostrato di voler mettere sul campo il giusto impegno, e così Spalletti lo ha invitato a lasciare la seduta per ripresentarsi nella mattinata di domani, questa volta con le giuste motivazioni. Finito nel dimenticatoio ad inizio stagione, complici anche i ripetuti no a possibili destinazione di mercato, il portoghese era stato ripescato da Spalletti complice la lunga assenza di Nainggolan, prima di scomparire nuovamente in fondo alla panchina dopo qualche buona prestazione.

A prescindere dal futuro di Spalletti e dal possibile arrivo di Conte all'Inter, per Joao Mario le chance di permanenza a Milano sono praticamente nulle. L'obiettivo è quello di monetizzare il più possibile dalla sua cessione dopo che per lui è stato effettuato un investimento di circa 40 milioni.