Sono iniziate le riprese di "Bloodmoon", il prequel di Game of Thrones

Regolare Commento Stampare

C'è davvero una speranza che si stava sempre più affievolendo con il consumarsi delle ultime puntate dell'ottava stagione della Serie Tv che ha cambiato la storia dell'intrattenimento: Game of Thrones.

"I fan de Il Trono di spade saranno entusiasti di sapere che il prequel è già entrato in produzione". Questa speranza è stata alimentata da uno degli attori dal set di Game of Thrones, ed accesa dalla visione di coloro che non stanno rimanendo affatto soddisfatti dagli sviluppi televisivi che la serie sta prendendo. "I produttori hanno riunito un cast stellare e sarà una serie da non perdere per chiunque abbia amato l'originale", queste le parole riportate da The Sun.

Se "Il trono di spade" avrà una fine certa domenica, lo stesso, infatti, lo stesso non vale per i libri, visto che la saga risulterebbe ancora incompleta.

È complicato, ma sono un po' triste in effetti.

La regia è stata affidata a SJ Clarkson (Dexter), coinvolta anche come produttrice esecutiva. Gli altri nomi certi che vedremo sono: Josh Whitehouse, Tony Regbo, Ivanno Jeremiah, Georgie Henley, che ha prestato il volto alla dolce Lucy nella saga cinematografica di Narnia, Naomi Ackie, Denise Gough, Jamie Campbell Bower, che molti ricorderanno per i suoi ruoli in Harry Potter, New Moon e Shadowhunters, Sheila Atim, Alex Sharp e Miranda Richardson, anche lei nota per il ruolo di Rita Skeeter in Harry Potter.

Ambientata migliaia di anni prima degli eventi narrati in Game of Thrones, la serie racconterà la discesa dall'età dell'oro degli eroi all'epoca più buia.

Variety scrive che il prequel de Il Trono di Spade rivelerà "gli orribili segreti della storia di Westeros che si nascondono dietro la vera origine degli Estranei".