FINALE C. ITALIA, Scontri ultrà-polizia fuori dallo stadio

Regolare Commento Stampare

La Lazio di Simone Inzaghi trionfa allo Stadio Olimpico: vince la Coppa Italia contro l'Atalanta per 2-0. Ripeto, è una cosa gravissima. Queste le sue parole in zona mista: "Meritavamo di portare a casa questo trofeo, abbiamo messo in campo tanta qualità. Ora passiamo questa 'nottata' e dopo pensiamo al campionato". Questo è un episodio da VAR che cambia tutto quello che è stato fatto in campionato.

I tifosi si sono resi responsabili di lanci di oggetti contro la Polizia ed hanno incendiato con una torcia una macchina della Polizia di Roma Capitale che ha preso fuoco. Questo episodio non si può non andare a vederlo al Var, come giustificazione accetterei solo un guasto tecnico. "Questa cosa non l'avevo vista, è una cosa brutta, bruttissima". Il momento decisivo della partita è arrivato nel secondo tempo, quando stavamo anche andando meglio, ma poi un episodio su calcio d'angolo ha determinato la partita. Nel primo tempo comunque l'occasione migliore è proprio per la squadra di Gasperini che al 25' centra il palo con de Roon ma è anche l'unica emozione vera.

A tal proposito, il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha parlato della questione ordine pubblico, e dell'organizzazione prevista per la manifestazione: "Stasera c'è la finale di coppa Italia Lazio-Atalanta". Ci resta la Champions?