Parte il Giro d'Italia, veronesi pronti a stupire

Regolare Commento Stampare

Il gruppo è arrivato compatto.

TAPPA 1: CRONOMETRO BOLOGNA- BOLOGNA SAN LUCA - Cronometro cittadina suddivisa nettamente in due parti: la prima di circa 6 km pianeggiante su strade ampie con poche curve, la seconda parte molto ripida di 2 km che porta al Santuario di San Luca. Conquistare la prima maglia rosa, in questa prima tappa, non sarà facile. Vincenzo Nibali, terzo. ha avuto un ottimo esordio. Curiosità: al momento solo Simon Yates è dato tra gli ultimi a partire.

Giro d'Italia 2019, prima tappa da Piazza Maggiore a Bologna con la cronoscalata sulle rampe di San Luca. Probabile, quindi, che gli scalatori non entrino in azione fino alla 13esima tappa, quella che va da Pinerolo al Lago Serrù. In occasione della cronometro 'Riccione-San Marino' del 19 maggio, Tim ha installato, nei 39 chilometri del tracciato di gara, speciali telecamere con modalità di ripresa a 360° che permetteranno agli amanti del ciclismo di vivere le emozioni in modalità immersiva grazie a visori per la realtà virtuale allestiti all'arrivo della nona tappa nell'area hospitality a San Marino, Repubblica dove Tim ha già raggiunto con il 5G oltre il 99% del territorio, diventata così primo Stato d'Europa 5G. Io sono in forma, sono qui con una squadra forte e mi sento particolarmente bene - racconta il basco - ho partecipato alla corsa rosa altre volte e con altri team, ma ora è diverso, sono cresciuto, sono maturato e soprattutto ho acquisito molta esperienza. Il secondo big a prendere il via sarà il colombiano Miguel Angel Lopez (alle 16,54), poi toccherà al lussemburghese Bob Jungels (16,56).