Madrid, buona la prima per Fognini. Male Cecchinato

Regolare Commento Stampare

Ha fatto in fretta Fabio Fognini a qualificarsi per gli ottavi di finale del "Mutua Madrid Open", quarto Masters 1000 stagionale. Dopo un brutto primo set con appena nove punti conquistati, il siciliano ha reagito nel secondo parziale ma è crollato al terzo cedendo per tre volte il servizio. Cecchinato ha regalato il primo set all'avversario, svegliandosi nel secondo quando non ha concesso nemmeno una palla-break ed ha approfittato dell'unica concessa dall'argentino nel decimo gioco per arrivare all'uno pari.

Alla domanda se sia rimasto sorpreso dalla scelta degli organizzatori di programmare il suo match di esordio contro Reilly Opelka sul campo 2, Thiem, numero cinque del mondo e finalista in carica, ha risposto: "Non sono rimasto sorpreso". Lo svizzero sfiderà il francese Richard Gasquet.

Non credo di essere più importante di Novak Djokovic e Roger Federer (che hanno giocato sul centrale).