La Corea del Nord ha lanciato nuovi razzi a corto raggio

Regolare Commento Stampare

"Al momento, le nostre forze armate hanno intensificato il movimento e informato lo staff dello stato maggiore della Corea del Sud" - ha riferito un portavoce sudcoreano prima di precisare che i contatti tra Seul e Washington sono costanti e che la situazione è costantemente monitorata.

Un uomo guarda uno schermo televisivo che mostra un notiziario sulla Corea del Nord che spara diversi proiettili a corto raggio dalla costa orientale, in una strada di Tokyo, in Giappone, il 4 maggio 2019. Subito dopo il test missilistico, il Nord ha dichiarato che la sua forza nucleare era completa, dopo di che Pyongyang ha esteso un ramo d'ulivo a sud e negli Stati Uniti.

In seguito i militari sudcoreani avevano rivisto la loro dichiarazione sul lancio di missili a corto raggio da parte di Pyongyang, definendo i razzi come "munizioni".

Da quando ha partecipato ai colloqui ad Hanoi, Choe Son Hui è salita di grado ed è stata promossa alla Commissione per gli affari statali insieme a Ri.

Da un punto di vista "politico" l'azione "non violerebbe, secondo la Bbc, la promessa della Corea del Nord di non testare missili nucleari o a lungo raggio". Nel dettaglio Kim Yong Chol della Commissione affari dello stato, figura chiave che ha contribuito a organizzare ad entrambi i vertici tra Trump e Kim Jong Un a cui vi ha partecipato, il mese scorso è stato inaspettatamente rimpiazzato con un funzionario meno noto.

Trump ha sollevato la questione della Corea del Nord durante le discussioni con Putin il Venerdì.