Silvio Berlusconi ricoverato d'urgenza in ospedale dopo un malore

Regolare Commento Stampare

Silvio Berlusconi è stato trasportato in ambulanza al San Raffaele di Milano: vuole comunque essere presente a una manifestazione pomeridiana. In programma alle 14 c'è una conferenza stampa che Berlusconi, come spiegato nel comunicato, dovrebbe riuscire a tenere. Secondo Berlusconi, "i sovranisti, a cominciare dalla Lega, anche se in Italia avranno un buon risultato elettorale, in Europa saranno isolati e conteranno poco o nulla". Di seguito tutti i dettagli sulle condizioni di salute del leader di Forza Italia. A quanto si apprende, Berlusconi ha passato una notte tranquilla ed è stato trasferito dalla terapia intensiva al reparto degenza, nella sua stanza.

"Questo non è il momento delle divisioni, alle europee dobbiamo impegnarci a fondo a fianco dei nostri candidati e di Berlusconi", si è raccomandata Maria Stella Gelmini, che ha pronosticato per "domenica il ritorno a casa" del presidente azzurro, perchè "sta meglio". Una TAC ha rilevato uno stato occlusivo a carico del piccolo intestino. Sta bene e conta di tornare prestp in pista, magari tra qualche giorno, malgrado i consigli del suo medico, Alberto Zangrillo, che lo vorrebbe a riposo. "Il presidente è ora in salute e sarà dimesso nei prossimi giorni". Inizialmente si è parlato di un ricovero al San Raffaele per una colica renale acuta.

Riporta ANSA che sarebbe stato sottoposto nella serata di ieri a una laparoscopia esplorativa su una briglia aderenziale dovuta a una colecistectomia di 40 anni fa. Come ha rivelato Il Giornale: "Ad insorgere è stato Zangrillo, abituato a fronteggiare l'indisciplina del paziente Berlusconi: 'Presidente, lei da qui non si muove', pare gli abbia detto quando ha intuito il suo desiderio!". Tajani, che ieri ha fatto visita a Berlusconi, ha anche rivelato che durante l' incontro "abbiamo affrontato tutta la situazione internazionale, la politica europea, il Venezuela, le relazioni Usa-Russia, l' offensiva cinese, la situazione economica del Paese".