Lille, il presidente annuncia: "Pepé via in estate, non possiamo più permettercelo"

Regolare Commento Stampare

Con la qualificazione alla prossima Champions League quasi in tasca, l'Inter può lavorare per il futuro.

E' un nome che si fa da alcuni giorni in ottica Inter, quello di Nicolas Pepe: l'esterno offensivo del Lille, 23 anni, è il vero trascinatore della squadra francese, seconda in Ligue 1 alle spalle del PSG. L'Inter dovrà fare in fretta, per non permettere a Pépé di avere troppe offerte sul tavolo tra cui scegliere. L'argentino e il croato potrebbero non essere gli unici due a partire, ma insieme dovrebbero fruttare una cifra superiore almeno a 120-130 milioni, che coprirebbe ampiamente l'investimento su Pépé.

Il quale, è bene sottolinearlo, in questa stagione ha soltanto confermato quanto di buono fatto nella passata edizione della Ligue 1, quando pur nella travagliata stagione del Lille - "Les Dogues", i Mastini, si erano salvati per appena un punto - aveva comunque segnato 11 gol e lasciato intravedere un potenziale più che notevole.

Le ultime di calciomercato Inter mettono in evidenza le indiscrezioni che giungono dalla Francia in merito a una grande offerta per Pepe. France Football sembra pronta a scommetterci.