Pakistan: bomba al mercato, 16 morti e 30 feriti

Regolare Commento Stampare

E' salito ad almeno 16 morti e una trentina di feriti il bilancio dell'esplosione avvenuta in un affollato mercato ortofrutticolo all'aperto nella città pachistana di Quetta, capoluogo del Beluchistan. La polizia ha riferito che l'esplosione si è verificata vicino ad un'area residenziale dove vive la maggioranza sciita.

Il vice-ispettore generale della polizia Abdul Razzaq Cheema ha dichiarato che a saltare in aria è stata un'auto parcheggiata nell'area di Hazarganji, in un mercato di frutta gestito da persone appartenenti alla minoranza Hazara, etnia di fede sciita. Al momento non risulta alcuna rivendicazione. Nessun gruppo o individuo ha ancora rivendicato la responsabilità dell'attacco, ma simili attentati in passato sono stati rivendicati da gruppi estremisti sunniti.

Secondo fonti ospedaliere, il numero delle vittime potrebbe aumentare ulteriormente, poiché diversi feriti sono in condizioni critiche. La parte di Quetta è terreno di conflitto non solo bellico ma anche economico visto che gode di ingenti profitti provenienti dalla distribuzione del gas e del petrolio.