Tutti con Greta: finalmente i giovani scendono in piazza per il clima

Regolare Commento Stampare

La manifestazione di protesta si chiama "Global Strike for Future" e si terrà simultaneamente in più di 105 Paesi e circa 1659 città. La mobilitazione fa seguito ai #fridaysforfuture, iniziative studentesche nate dalla protesta della sedicenne Greta Thunberg a Stoccolma in occasione della Conferenza sul clima di Katowice (Polonia) del dicembre scorso. La proposta è stata fatta al Comitato dei Nobel - che ogni anno, in autunno assegna il prestigioso riconoscimento - da un gruppo di deputati socialisti norvegesi.

"Onorata e grata per la nomination", ha postato sui social.

Oggi è una bella giornata anche per l'Italia.

E poi il suggerimento a seguire l'accordo di Parigi e i Rapporti degli scienziati dell'Ipcc (il panel intergovernativo di esperti sui cambiamenti climatici), contenere l'aumento del riscaldamento globale entro 1,5 gradi centigradi, focalizzarsi sull'equità e la giustizia climatica.

La ragazza ha viaggiato sempre in treno, perché gli aerei inquinano troppo, Greta ha girato da Parigi a Berlino ad Amburgo ed altre città europee, per sfilare in strada con altri studenti nello sciopero della scuola.