Rifiutato a C’è posta per te accoltella il nuovo ragazzo della ex

Regolare Commento Stampare

È il caso di una ragazza napoletana che durante una puntata della trasmissione ha deciso di non accettare le scuse del suo ex fidanzato scatenando l'ira di quest'ultimo ecco cosa è successo.

Non si arrendeva alla fine della sua storia d'amore e pur di farsi perdonare dalla sua ex fidanzata era andato anche in televisione, a C'è Posta per Te, la trasmissione condotta da Maria De Filippi su Canale 5. La vicenda risale a due anni fa e l'epilogo non fu quello sognato dal giovane di origine napoletana.

In primo grado il ragazzo è stato condannato a 14 anni di carcere in primo e secondo grado. A rendere ancora più amaro il boccone, l'essere venuto a conoscenza, davanti a milioni di telespettatori, che l'ex si era legata sentimentalmente ad un altro ragazzo.

Nel gennaio del 2016, Emanuele Colerico accoltellò il fidanzato della sua ex nella zona dei Baretti di Chiaia a Napoli, Domenico Di Matteo, colpendolo ripetutamente all'addome.

Nelle scorse ore è arrivata la decisione dei giudici della Corte d'Appello. Ieri la condanna a 8 anni, per tentato omicidio premeditato. In aula sono state presentate anche delle intercettazioni, che sembravano dimostrare le intenzioni del giovane di aggredire anche la sua ex. I giudici hanno ritenuto che non fosse necessario procedere in questo senso e hanno optato per una pena di 8 anni per il reato di tentato omicidio premeditato.