Juventus: Cristiano Ronaldo rischia una squalifica. Ecco il motivo

Regolare Commento Stampare

Il balzo ha permesso alla Juve di recuperare 214,5 milioni di euro di capitalizzazione, riportando il titolo sullo stesso livello a cui quotava prima della sconfitta al Wanda Metropolitano di Madrid, lo scorso 20 febbraio, quando la Vecchia Signora perse 2 a 0 con gli uomini del "Cholo" Simeone.

IPOTESI PORTO. Per Longhi, insomma, lo United è molto meno temibile del Porto, team che ha eliminato la Roma e che, pur partendo da una base tecnica inferiore ai Red Devils, sembra più preparato sul piano del gioco di squadra. A renderli pubblici è stato lo stesso Evra che ha deciso di condividere lo screen della chat su Instagram. Non ho mai dubitato di te! "In casa li distruggiamo". "Esattamente! Viva Ronaldo" risponde il francese. Questo dimostra la confidenza, la rabbia e la determinazione del migliore giocatore al mondo. Allegri ha compiuto un vero e proprio capolavoro tattico, interpretando perfettamente il match sul piano strategico e tarando al meglio ogni scelta sia in sede di formazione iniziale che di mosse in corso d'opera. Quindi per favore non siate gelosi, voglio solo condividere tutto ciò e se non siete d'accordo non posso farci niente. Sull'argomento s'è pronunciato Bruno Longhi, che a Radio Sportiva è andato controcorrente rispetto a quanto si augurano molti dei tifosi bianconeri. "E non provate a cliccare sullo schermo per il suo numero".