Formula 1, nuovo regolamento: un punto al giro più veloce

Regolare Commento Stampare

Da poche ore è ufficiale: il giro più veloce in pista varrà un punto, a patto che il pilota in grado di mettere a segno un crono perfetto arrivi tra i primi 10. Dopo la decisione del Consiglio Mondiale della FIA, anche Strategy Group e F1 Commission hanno espresso parere positivo, rendendo dunque ufficiale l'introduzione della nuova norma già a partire dal Gp d'Australia.

I punti bonus per il giro veloce verranno assegnati con dei criteri. Prima guida, Sebastian Vettel, che non può permettersi di sbagliare se avrà a disposizione una macchina per vincere, tanto più se questa Ferrari sarà dominante come affermato da qualcuno. "Anni stessi l'eredità che la Formula 1 ci ha lasciato, per andare avanti". A volte è utile ricordare.

In particolare, una regola simile era stata introdotta per la prima volta nel 1950 ed era rimasta in vigore fino al 1959, per poi essere rimossa.