X Factor 2019: anche Mara Maionchi dà l’addio al talent show

Regolare Commento Stampare

"E' un programma faticoso - ha spiegato la produttrice oggi 77enne - e comporta una responsabilità pesante perché se dai un consiglio sbagliato a un ragazzo lì non hai tempo di recuperare". "Gli anni passano, i bimbi crescono e io invece calo...", ha aggiunto con la solita ironia che la contraddistingue.

Mara Maionchi ha deciso di non prendere parte al corso della prossima stagione di X Factor in veste di giudice, mentre il talent alla sua 13esima edizione si ritroverebbe così alla ricerca di una nuova formazione. Mara ama X Factor, lo assicura a Fabio Fazio che la sta intervistando a "Che Tempo Che Fa": "E' uno show grande che mi coinvolge emotivamente molto".

"Questo è un problema che quando ti visita lascia sempre qualche perplessità". Dopo l'addio di Fedez, annunciato diverse settimane fa, e del frontman degli Afterhours Manuel Agnelli anche un'altra pietra miliare del talent show musicale di Sky è arrivata ai saluti finali. Inutile dire che X Factor perde così i suoi pezzi da novanta e non sarà semplicissimo trovare dei validi sostituti. Tra l'altro pare sia a rischio anche Lodo Guenzi, a cui era toccato il duro compito di sostituire Asia Argento, travolta dalle polemiche legate alle presunte molestie sessuali. E anche se la produzione per ora mantiene il più stretto riserbo, nei giorni scorsi, Salmo, ai microfoni di "Radio Deejay", ha parlato del suo possibile arrivo a X Factor come giurato: "Ho fatto una prova". Lo ha detto da Fabio Fazio, ospite al tavolo di Che Tempo che Fa.