Ucciso a New York "Frank" Calì: il boss della famiglia Gambino

Regolare Commento Stampare

L'agguato è avvenuto alle 21 ora locale. Lo riferiscono i media Usa, citando fonti del Dipartimento di polizia di New York.

Calì, ritenuto il boss della famiglia Gambino, è stato raggiunto da almeno sei colpi, alcuni testimoni hanno riferito che a sparare è stato un uomo, che prima di fuggire a bordo di un'auto blu gli è passato sopra.

Finora la polizia non ha eseguito alcun arresto. Insomma, il suo omicidio potrebbe essere inquadrato in una lotta intestina ai vertici dei Gambino; d'altronde, l'ultimo omicidio di stampo mafioso di rilievo a New York risale al 1985. Era considerato il boss della famiglia mafiosa dei Gambino, una delle più conosciute e potenti tra le 5 "Storiche" che formano Cosa Nostra americana.