F1 2019: Presentata la livrea della nuova Williams. Video e gallery

Regolare Commento Stampare

Tornando alla livrea, la base della vettura è azzurra. Una combinazione cromatica che risalta i loghi degli sponsor. "Con RoKit come title partner per la stagione 2019 e oltre - ha dichiarato Claire Williams, vice team principal della RoKiT Williams Racing - condividiamo molti valori e aspettative simili, in primo luogo quello di mettere l'ingegneria e l'innovazione al centro di tutto ciò che facciamo nella nostra ricerca per essere i migliori".

Nulla di nuovo sotto il profilo nome visto che l'auto si chiamerà FW42 in continuità con il passato, mentre per compensare l'uscita di scena della Martini, non più disposta a sborsare quattrini per un team che arrivava sempre ultimo, Grove ha dovuto cercarsi un altro title sponsor ritrovato nell'azienda californiana che si occupa di telefonia e telecomunicazioni ROKiT, che andrà ad affiancare la confermata Rexona, e la polacca Orlen.

La Williams ha svelato la sua nuova livrea per la stagione 2019 di Formula 1. Il nuovo sponsor appare sia sul muso della vettura che sul cofano della monoposto, di colore bianco e azzurro. Con una motorizzazione Mercedes-AMG e l'accoppiata Kubica-Russell - decisamente migliore della vecchia line up - riuscirà il team inglese a raggiungere l'obiettivo prefissato? Il team di Grove arriva da un brutto periodo culminato da una stagione 2018 pessima, e con l'ultima nata spera di poter cambiare l'andamento avuto negli ultimi tempi, approfittando anche del nuovo regolamento che entra in vigore da quest'anno. Quel bruttissimo incidente nel Rally di Andora del 2011 lo ricordiamo tutti e i postumi di quel crash misero fortemente a rischio la sua carriera viste le lesioni al braccio e alla gamba.

Il 2018 è stato un anno nero per la scuderia di Sir. Accanto a Kubica, 34 anni, ci sarà la nuova promessa del motorsport britannico, George Russell, 20, campione in carica di Formula 2.