Paratici stregato da Romero: "Penso solo al Genoa, poi vedremo"

Regolare Commento Stampare

Ecco la sua analisi ai microfoni di Sky Sport: "Il merito è dei giocatori, avremmo potuto farne anche altri di gol". Il tecnico del Sassuolo è soddisfatto della gara dei neroverdi: "Sono contentissimo della partita, della mentalità e del coraggio". Mancato l'ultimo passaggio? Questo è sempre l'aspetto che viene fuori quando facciamo la partita nella metà campo avversaria. Non abbiamo concesso praticamente niente.

Alla Dacia Arena, sono gli uomini di Nicola a portarsi in vantaggio nel secondo tempo con Styger Larsen e dieci minuti dopo ha pareggiato i conti Edimilson con un bel tiro da fuori area. "Anche il campo era abbastanza messo male, diventa un problema anche quello quando vuoi giocare in velocità".

Sensi? "Ha preso una botta". C'era la possibilità di permettere al giocatore di coronare una gran carriera. Ma Romero si schermisce e assicura: "E' finito il mercato e penso solo al Genoa, poi vedremo".

SASSUOLO: Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Locatelli, Sensi (46′ Bourabia), Duncan; Berardi, Babacar (70′ Boga), Djuricic (83′ Matri). "Locatelli sta facendo prestazioni buonissime, deve diventare grande". Inizia tutti i match bene, poi piano piano si spegne. Se trova continuità nella stessa partita, diventa un giocatore importante. Ha qualità, deve capire lui come fare. E' un professionista serissimo, ma dico che se sbagliamo meno in allenamento troveremo miglioramenti anche in partita.