F1, La Ferrari svela l’orario della presentazione

Regolare Commento Stampare

Un poker di assi per un solo, unico obiettivo: riportare il titolo iridato a Maranello.

Ad accompagnare la notizia un tweet con il conto alla rovescia fermo a -10 e la conferma che il nuovo nome del team sarà Scuderia Ferrari Mission Winnow. Così come il compagno di squadra, Vettel ha incontrato il Team Principal e Managing Director, Mattia Binotto e, recita la nota della scuderia, "si è quindi intrattenuto con gli ingegneri iniziando a pianificare i primi passi della nuova stagione che si aprirà con le sessioni di test in programma a Barcellona dal 18 al 21 febbraio e dal 26 febbraio all'1 marzo".

Dopo l'ottima stagione disputata in F2, conclusasi con una splendida vittoria ad Abu Dhabi, si unisce al team del simulatore anche Antonio Fuoco, stella della Ferrari Driver Academy. "Queste sono proprio le doti che occorrono nel delicato ruolo di collaudatore al simulatore, uno strumento fondamentale nella Formula 1 moderna".

Oltre a Wehrlein e Hartley, gli altri due piloti sono Antonio Fuoco e Davide Rigon.

CANALI SOCIAL Chi non potrà essere lì, viene precisato, avrà modo di seguire comunque l'evento: "Tutti i fan e gli appassionati potranno vedere l'intera presentazione sul sito web della Ferrari e sui canali social della Scuderia". Attualmente in Formula E per il team Mahindra, Pascal Wehrlein ha gareggiato in Formula 1 nelle stagioni 2016 e 2017, essendo stato incoronato campione del DTM nel 2015, non riuscendo a trovare la strada per la F1, la scorsa stagione ha concluso la sua lunga collaborazione con Mercedes.