Sarah Sanders, Dio è con Trump: voleva che diventasse presidente

Regolare Commento Stampare

Roma, 31 gen. (askanews) - La portavoce della Casa Bianca Sarah Sanders ha dichiarato a un network religioso americano che Dio "ha voluto che Donald Trump diventasse presidente" degli Stati Uniti. Trump, come vi mostriamo in calce, ha affermato che "nel bellissimo Midwest, le temperature percepite raggiungeranno i meno 51 gradi, le più fredde di sempre. Siamo un popolo pacifico" conclude Maduro nel messaggio video.

"I negoziatori cinesi sono negli Usa per incontrare i nostri rappresentanti".

Il leader e presidente venezuelano Nicolas Maduro non riconosce il golpe attuato da Guaidò, l'ingegnere auto-proclamatosi presidente del Venezuela una settimana fa.

Si tratta di "una campagna per giustificare un colpo di stato in Venezuela, che è stato preparato, finanziato e sostenuto attivamente dall'amministrazione Donald Trump, come tutti sanno già l'opinione pubblica" commenta Maduro nel video.

Il presidente venezuelano ha indicato che ha vinto le elezioni del marzo scorso "con il 68% dei voti", che rappresentano "il 32% degli iscritti", segnalando che "è quasi il doppio di quanto ottenuto da qualsiasi primo ministro in Europa, dove vincono elezioni con il voto del 15% o il 16% degli iscritti", prima di chiedersi "perché loro sono legittimi e io no?".

Dalle politiche del dicembre del 2015 l'opposizione controlla 109 seggi del Parlamento unicamerale, contro i 55 della coalizione chavista.