Juve, Allegri: "Razzismo? C'è paura nel prendere decisioni impopolari"

Regolare Commento Stampare

"Se non sbaglio quello che in Inghilterra tirò la banana a Sterling non può più entrare negli stadi". Fino a ora abbiamo fatto bene, ottenendo delle belle vittorie, ma non abbiamo fatto ancora niente. "Hanno detto le solite robe per riempirsi la bocca".

" E' una vicenda privata, io parlo solo di calcio e Cristiano è molto sereno. In Italia hanno paura di prendere decisioni importanti, perché impopolari". Quindi dovremo giocare una partita seria. Poi c'è un piccolo passo, con le donne che potranno venire allo stadio. Il tecnico bianconero punta su Paulo Dybala: "Da lui mi aspetto un'ottima prestazione come d'altronde ha fatto finora".

"Domani Moise Kean potrebbe giocare dal primo minuto". Qualcuno giocherà un tempo, i cambi saranno importanti, sperando di chiuderla in 90 minuti. Bonucci gioca, Pjanic non lo so. In difesa può darsi che anche Spinazzola giocherà dall'inizio, mentre Cancelo rientrerà sicuramente in Supercoppa. E comunque guardiamo anche ai piccoli passi avanti che vengono fatti. "Tra l'altro - aggiunge il tecnico alla vigilia della Coppa Italia contro il Bologna - credo che l'Italia abbia rapporti economici e politici con l'Arabia Saudita". Ha giocato meno partite in Nazionale e qualcuna in più della stagione precedente in campionato. Ronaldo domani gioca, vediamo quando, come e perché.

MERCATO E RAMSEY - "Ho cinque centrocampisti talmente bravi che non ho bisogno di nessuno". Ora però bisogna pensare solo al Bologna, le partite di inizio anno sono sempre difficili. "Altrimenti si rischia di perdere subito un obiettivo".

CONDIZIONI MANDZUKIC - "Le sue condizioni fisiche? Mandzukic? Come dice lui 'no good'".

Termina la conferenza alle 12.15.