Qualificazioni Australian Open, Vanni e Travaglia al 3° turno. Out Baldi

Regolare Commento Stampare

Sono sette gli azzurri che hanno raggiunto il secondo turno delle qualificazioni dell'Australian Open.

Napolitano-Fratangelo: Stefano Napolitano (numero 199) sulla sua strada troverà la testa di serie numero 24 ovvero Bjorn Fratangelo (numero 135), nel primo turno ha sconfitto il connazionale Matteo Donati per 6-4, 7-6 in un derby fratricida, mentre lo statunitense ha sconfitto l'olandese Tallon Griekspoor per 6-, 7-5. Il tennista ascolano ha sconfitto in due set lo slovacco Andrej Martin (n. 184 Atp) col punteggio di 63 64. Paolo Lorenzi non ha concesso nemmeno una palla break al colombiano Daniel Elahi Galan, vincitore l'anno scorso del Challenger di San Benedetto alla sesta sconfitta di fila, battuto 6-2 6-4. L'unico precedente risale al 5 aprile 2016 sul cemento di Houston dove Paul ebbe la meglio per 6-2, 6-3. Subito fuori, invece, Salvatore Caruso, Gian Marco Moroni, Gianluigi Quinzi e Andrea Arnaboldi. Dopo il black-out nel secondo set, l'azzurra riprende il filo del gioco in una sfida caratterizzata da scambi intensi e prende il largo nel parziale decisivo. Eliminate all'esordio, invece, Martina Di Giuseppe (ha mancato un match point contro l'ucraina Kalinina), Anastasia Grymalska e Giulia Gatto-Monticone, come già era accaduto martedì Intanto Nadal, al rientro in un toneo ufficiale dopo 4 mesi, scalda i motori: "Se potrei vincere?"