I diritti dei migranti sono semplicemente umani

Regolare Commento Stampare

Il leader del Movimento Cinque Stelle e vicepresidente del Consiglio ha infatti pubblicato nel proprio profilo Facebook una foto che li ritrae, assieme al figlio di Di Battista in un rifugio con tanto di neve a abeti. La nostra Italia che ha già accolto quasi un milione di persone negli ultimi anni, la nostra Italia dove più di un milione di bambini vive in condizioni di povertà assoluta. Il traffico di esseri umani va fermato: chi scappa dalla guerra arriva in Italia in aereo, come già fanno in tanti, non con i barconi. "Io non cambio idea". "Meno partenze, meno morti", conclude il vicepremier su Facebook. "Nei suo progetti - scrive il giornale diretto da Marco Travaglio - ci sono nuovi reportage, stavolta dall'Africa, forse anche un libro e un tour teatrale".

"Una nave tedesca e una nave olandese, in acque maltesi". Tutta l'Europa se ne frega. Ma il clima resta teso.

Secondo quelle che sono le dichiarazioni del ministro dello sviluppo economico, i risultati che sono stati raggiunti dal governo italiano in questi mesi, sono stati piuttosto importanti anche perchè al centro di tutto ci sono sempre stati solo ed esclusivamente i cittadini.

In gioco, tuttavia, non ci sono solo strategie politico-elettorali, ma un sistema di gestione dei conflitti sociali che, pur nel quadro formale di una democrazia costituzionale, privilegia - in chiave totalitaria - l'odio sulla riflessione e l'illusione sula conoscenza della realtà. E a cui si aggiunge l'idea di un ricorso alla Corte costituzionale, lanciata dai presidenti delle regioni Piemonte e Toscana. La protesta dei sindaci è una boutade politica. I pensieri in realtà sono due, perché Sala entra anche nel dibattito che sta coinvolgendo i suoi colleghi sindaci di altre città, come Leoluca Orlando a Palermo, nettamente in contrasto con il decreto sicurezza voluto dal ministro Matteo Salvini. La tenuta del governo, invece, è un'altra cosa.