Vincitrice 'Chi vuol essere milionario' disoccupata: parla Michela De Paoli

Regolare Commento Stampare

Michela De Paoli, il 27 gennaio 2011, cambiò drasticamente la sua vita. In un'intervista a Spy, Michela ha raccontato che i soldi della vincita le sono stati erogati dopo sei mesi dalla puntata della trasmissione che l'ha vista protagonista, ma la cifra è stata ridotta a 800.000 euro in gettoni d'oro, in quanto il 20% della somma è andato allo Stato.

Dopo aver costruito una villetta - dove vive ancora oggi - e regalato una somma ai parenti, il 20 per cento della vincita è andata allo Stato. Ora sono entrambi disoccupati. "Quel gruzzoletto tenuto da parte ci torna utile per mantenere una vita dignitosa". Ma poi, tutto è precipitato: Michela e il marito hanno aperto una gelateria che, racconta "non ha funzionato". Nella storia del quiz e in 18 anni di messa in onda, infatti, soltanto tre sono stati i concorrenti coraggiosi e preparati a portare a casa il montepremi più alto, ma che fine ha fatto la simpatica casalinga della provincia di Pavia che nel 2011 lasciò tutti a bocca aperta?

Sono trascorsi 7 anni dal giorni in cui Michela De Paoli sbancò "Chi vuol essere milionario?" Dopodiché Michela racconta che il marito ha perso le dita della mano anni fa in un incidente sul lavoro e, ai tempi, anche l'impiego: da allora fa molta fatica a essere assunto altrove dunque la gelateria serviva anche per risolvere il problema. "Devo ammettere che un po' mi è dispiaciuto", ha confessato la donna, che siamo sicuri troverà presto il modo di rimettere in sesto le sue finanze. Anche lei ha cercato nuove strade per guadagnare dei soldi e ci ha riprovato con i quiz televisivi ma Avanti un altro e Rischiatutto, quando hanno saputo che aveva vinto il milione con Gerry Scotti, hanno respinto la sua richiesta di partecipazione: "Non mi vogliono più, evidentemente faccio paura", commenta lei.