Tonali: "Emozionatissimo per la convocazione in Nazionale"

Regolare Commento Stampare

Mi sono trovato molto bene. L'impatto qui in azzurro è stato bellissimo, ero emozionatissimo però dopo il primo giorno ho cercato di mandare via tutto, di concentrarmi e di pensare solo a giocare a calcio. Come rivelato da La Gazzetta dello Sport infatti un osservatore del club inglese era ieri al Rigamonti per osservare da vicino Tonali e sicuramente sarà tornato in Inghilterra con un rapporto lusinghiero da presentare a Pep Guardiola, uno che a Brescia ha anche giocato.

PARLA ANCHE GRIFO - Oltre a Tonali, l'altra novità azzurra è rappresentata da Vincenzo Grifo: "Essere a Coverciano con la Nazionale è una grande emozione - ha detto il 25enne esterno d'attacco dell'Hoffeneim -, per me è stato sempre un sogno". "Mi sento italiano al 100%". Sono felice del paragone ma non ci penso. Poi in prestito a Francoforte, un anno perfetto. Ma è difficile esse estraneo ai rumors di mercato: "Cerco di non ascoltare, è la cosa migliore: non mi faccio mettere in testa in queste cose".

"L'interesse per me di grandi club - ha assicurato - non mi mette pressione anche perché non sono un tipo che guarda molto i giornali e la tv. I miei obiettivi? Voglio vincere sempre possibilmente in Italia ma se dovessi andare all'estero non ci sarebbero problemi".