Breaking Bad: Vince Gilligan sta lavorando ad un film sulla serie

Regolare Commento Stampare

Secondo quanto riportato dal sito The Hollywood Reporter, Vince Gillan, creatore del franchise di Breaking Bad starebbe ufficialmente lavorando alla realizzazione di un film di due ore tratto dalla famosissima serie.

Impossibile, leggendo questa descrizione, non pensare a Jesse Pinkman.

Prequel o sequel? Ecco la domanda che già ci incastra in pensieri contorti. Sempre secondo il giornale, la produzione dovrebbe iniziare a metà novembre per concludersi a febbraio. Voi cosa preferireste vedere, un film di Breaking Bad successivo o precedente alla serie?

Un quotidiano del New Mexico, The Albuquerque Journal, ha tratteggiato una bozza di trama, che seppure molto generale, non può che far gioire i fan della fortunatissima serie: "Il film seguirà la fuga di un uomo che è stato rapito e la sua ricerca di libertà". Tanto che due super fan francesi avevano deciso di dar vita a un prodotto decisamente originale: un film di due ore che riassumesse l'intera serie tv ambientata ad Albuquerque.

La grande saga di Breaking Bad sembra non volersi arrestare.

La storia del professore di liceo Walter White (interpretato da Bryan Cranston) che da innocuo esperto di chimica diventa un temibilissimo boss del narcotraffico è stata amata in pressoché ognuna delle sue 50 ore complessive, suddivise in 62 episodi da circa 47 minuti ciascuno.

Pare che Sony stia ancora trattando per il progetto, che è al momento su una strada che potrebbe diventare da una parte film per il cinema e dall'altra un film o una miniserie per la TV. E in effetti ci siamo tutti un po' chiesti, dopo il salvataggio di Walter White e quell'urlo liberatorio, che fine avesse fatto l'allievo di Walter White.